Amore è uno desio che ven da' core

Da Wikisource.
Giacomo da Lentini

XIII secolo A poesie duecento Amore è uno desi[o] che ven da' core Intestazione 12 settembre 2008 75% poesie

Empty.png
Questo testo fa parte del "Progetto duecento". Premi sull'icona per saperne di più.
Amore è uno desi[o] che ven da' core
XIII secolo

 
Amore è uno desi[o] che ven da’ core
per abondanza di gran piacimento;
e li occhi in prima genera[n] l’amore
e lo core li dà nutricamento.4

Ben è alcuna fiata om amatore
senza vedere so ’namoramento,
ma quell’amor che stringe con furore
da la vista de li occhi ha nas[ci]mento:8

ché li occhi rapresenta[n] a lo core
d’onni cosa che veden bono e rio
com’è formata natural[e]mente;11

e lo cor, che di zo è concepitore,
imagina, e [li] piace quel desio:
e questo amore regna fra la gente.14