Pagina:Avventure di Robinson Crusoe.djvu/479

Da Wikisource.

robinson crusoe 421


— Vivaddio! l’isola è nostra. Il governatore l’ha data a noi, e niuno ha che far qui fuori che noi, e per il ... (qui fece un giuramento da fare addirizzare i capelli) andremo e bruceremo le case che hanno piantate; nessuno ha da fabbricare su la terra che è nostra.

— A questi conti, soggiunse sorridendo lo Spagnuolo, saremmo vostri schiavi anche noi.

— Anche voi altri! disse il briccone. La non è ancora finita» e nel dir questo mescolò tra l’una e l’altra delle due frasi tre o quattro orrende bestemmie.

Lo Spagnuolo contentatosi ad un tal ghigno che dicea: Mi fate pietà, non rispose altro.

Comunque moderata fosse la predica fatta dallo Spagnuolo, non di meno questa pose l’inferno in corpo a que’ cialtroni, un dei quali saltato in piede, credo fosse colui dei tre che si nomava Guglielmo Atkins, disse a quello che avea parlato sino allora:

— «Vieni, Giacomo, andiamo, non giova cozzarsi più con questi galantuomini. La loro fortezza la demoliremo per Dio! Nessuno ha da piantar colonia sul nostro dominio.»

Detto ciò vennero via tutt’e tre di conserva, ciascuno armatosi d’un archibuso, d’una pistola e d’una spada; e brontolarono fra loro alcuni insolenti propositi su ciò che avrebbero fatto a suo tempo agli Spagnuoli, i quali a quanto sembra non intesero si bene tali brontolamenti da notarne ogni minuta particolarità, e sol capirono in generate che consistevano in minacce contro essi, perchè avevano preso le parti de’ due Inglesi men tristi.

Ove andassero, come impiegassero il rimanente del loro tempo in quella notte, nol seppero; parve che vagassero un bel pezzo attorno, finchè stanchi andassero a riposarsi in quella ch’io chiamava mia casa di villeggiatura, e ivi s’addormentassero. Il caso fu questo. Costoro, come in appresso lo confessarono eglino stessi, aveano risoluto d’indugiare fino a mezzanotte, e colto l’istante che quei due poveri sgraziati fossero immersi nel sonno, dar fuoco alle loro abitazioni, entro cui sarebbero rimasti o bruciati, se vi rimanevano, o trucidali dagli assedianti se ne uscivano. Poichè la malvagità lascia di rado dormire alla grossa, fu un caso stravagante che questa volta non tenesse desti i tre mascalzoni.

Pure nel presente caso accadde che anche i due Inglesi avversari avessero essi pure in volta, come ho già detto, una macchinazione,