Pagina:Avventure di Robinson Crusoe.djvu/737

Da Wikisource.

robinson crusoe 655


China. Mentre camminava tra questo popolo, venne a me il nostro vecchio piloto, che n’avea sempre qualcuna a dirci per farne ridere, e ghignava egli pure.

— «Voglio mostrarvi le più grande rarità di tutto il paese, tanto che finalmente, dopo tutti gli spregi che avete detto di questa povera China, possiate dire una volta: Ho veduto qualche cosa di raro che non si vede altro che qui

Poi dopo avermi messo in curiosità, il vecchio mariuolo si faceva pregare per dirmi che cosa fosse. Parlò finalmente.

— «Una casa d’un gentiluomo tutta fabbricata di mercanzia della China.

— Oh bella! esclamai. Di che altro devono fabbricare una casa i Chinesi?

— Intendo di ciò che voi, signori Inglesi, chiamate mercanzia della China, e negli altri paesi del mondo si chiama porcellana[1].

— Può darsi, gli risposi ridendo anch’io. Quanto è grande? Se sta in una cassa da poterne caricare un cammello, cercheremo di comprarla.

— «Da caricarne un cammello! gridò il pilota alzando le mani. Ci sta dentro nient’altro che una famiglia di trenta persone.»

Entratami allora, lo confesso, la curiosità di vedere questa casa, ci andai; ma conobbi non essere altro in sostanza, che una casa di legno, una di quelle che chiamiamo in Inghilterra case composte di assi a stucco. Qui solamente lo stucco era, come diceva il mio pilota, mercanzia della China, cioè la terra di cui si fa la porcellana. La parte esterna su cui il sole batteva, era veramente abbagliante, e faceva ottima vista, essendo perfettamente bianca e dipinta qua e là di figure azzurre come i gran vasi azzurri di porcellana della China, di cui siamo sì vaghi nell’Inghilterra; tutto l’edifizio avea tal saldezza, come se fosse stata di terra cotta. Quanto alle pareti interne, in vece d’essere coperte di legno intarsiato andavano coperte

  1. È vero in fatti che la parola inglese ware indicando mercanzia, China ware significa mercanzia della China; ed è anche vero che cercando in un dizionario la parola inglese corrispondente a porcellana trovate china ware. Ma gl’inglesi parlando e scrivendo, se vogliono indicare semplicemente porcellana, si contentano a valersi della sola parola china. Il piloto portoghese sarà andato a pescare in un qualche dizionario questo giuoco di parole, che, per dir vero, non è un’arguzia peregrina, e che quando potesse esserlo, lo sarebbe soltanto riportandola in lingua inglese.