Pagina:Canti del Friuli.djvu/46

Da Wikisource.

― 37 ―



Ma o come il mare si levò alla prora
dogale incontro allor che di Venezia
fu, e fin che splenda su Venezia il sole,
                        80sacrato sposo.




Canti del Friuli 0048.jpg