Pagina:Delle strade ferrate e della loro futura influenza in Europa.djvu/18

Da Wikisource.
4


della macchina sociale; ed a misura che raddoppiavasi l’operosità dell’industria e nuovi oggetti di piacere e di comodo sorgevano quasi per incanto, il lusso, la voluttà, l’ambizione vollero parteciparne. La ricchezza invigorì le relazioni fra i popoli di diverse nazioni, e le relazioni diedero più robusta vita ai concambj, alla diffusione degli oggetti utili e voluttuosi qua e là inventati; fecero vieppiù conoscere la necessità di migliorare le strade, rendendole più brevi coi rettilineamenti, ed ognor praticabili, fortificandole contro le ingiurie delle stagioni.

Per la qual cosa nacque fra le illuminate nazioni lodevole gara; pari era il fine, pari la prontezza nell’eseguire; la difficoltà dei mezzi non arrestava il sagace amministratore, e la convinzione dell’utilità dello scopo e della necessità