Pagina:Delle strade ferrate e della loro futura influenza in Europa.djvu/48

Da Wikisource.
34


bottega manda in giro per la città uomini e ragazzi che assordano, è vero, il viandante, ma a cui però vendono le merci, che se non le avesse vedute o se gli mancasse il tempo di cercarle, non avrebbe comprato. Ondechè l’industria contrariata da una nuova concorrenza è costretta di ridurre il prezzo alle sue merci; ed acciocché si moltiplichi il numero dei consumatori, crea oggetti a cui possono optare anche le mediocri condizioni; perciò vediamo fin d’ora le orificerie, come i sepolcri imbiancati, comporsi di metalli ignobili; i panni, i setificj, le cotonerie, e mille e mille altri oggetti, vestire le forme del bello apparente, e mancare di quella solidità che conviene all’economia. Però questo mezzo ridondò ad utilità pubblica, essendoché ha ingrandito la sfera dei godimenti delle ultime classi, ed ha giovato alla