Pagina:Dodici monologhi di Gandolin.djvu/35

Da Wikisource.

la mano dell’uomo 29


sinistra afferra a volo la mano d’un amico invisibile, la porta sul petto, e batte sopra con la destra aperta) a tabacchiera: Bene! bravo!... mi consolo! O come dicono più efficacemente i meridionali: — Mi compiaccio! mi compiaccio!

La stretta di mano più riprovevole, più iniqua è la stretta di mano digitale detta a chiave di casa. Così. Pare vi si offra (offre la mano chiusa, meno l’indice ritto, con gesto di traverso e alla sfuggita) non una stretta di mano, ma piuttosto un manico di ombrello: è indizio d’egoismo, d’alterigia, spesso di malvagità: e perciò tutte le volte che qualcuno tenta di offrirvi la stretta di mano a chiave di casa bisogna rifiutarla (fa un gesto come se scacciasse un gatto).

La seconda categoria delle strette di mano comprende quelle, abbiamo detto, che sono regolate dal grado, dalla località, o dalla situazione. Tra camerati, tra due antichi compagni di collegio, sopra tutto tra persone che si vedono di rado ma con piacere, è usata molto la stretta di mano a schiaffo, stretta di mano (alza la destra, eppoi la lascia ricadere con un semicerchio, quasi cogliesse a volo la mano