Pagina:Dodici monologhi di Gandolin.djvu/45

Da Wikisource.

la macchina per volare 39


(gesti come se gittasse tutto in aria) e questa è la macchina per volare.

Ora mi direte: — Va bene; abbiamo capito perfettamente: ma a che cosa serve una macchina per volare?

— A che serve? Ma serve a tutto; dalle più grandi alle più piccole necessità della vita.

Non parlo, prima di tutto, dei viaggi; con una spesa che è una miseria e in solo ventiquattr’ore, voi potete andare in America. Mettiamo il caso: voglio andare a Montevideo e come fo? Metto in moto la mia macchina e mi innalzo a cinque o sei mila metri, poi mi fermo a vedere. Il mondo gira sotto di me: io vedo passare sotto i miei occhi la Francia, la Spagna, il Portogallo, l’Oceano Atlantico; poi vedo un mucchio di case e dico: se non isbaglio, quello è Montevideo! E allora discendo fresco come una rosa, entro in uno dei primi alberghi, vivo come un principe e poi dico: Mi si prepari il conto chè questa sera si va via! E mentre il conto mi aspetta sul portone io vado via dalla finestra.

I servigi che può rendere poi la mia