Pagina:La Lisistrata.djvu/46

Da Wikisource.


doni, servò tutta Lacedemone. Havendo voi patito questo da gli Ateniesi, guastateli la regione, da la quale havete tanto sofferto, e tolerato.
Ateniesi
Costoro fanno ingiustamente ò Lisistrata.
Laconici
Ingiustamente sì. ma il tomaso è inesplicabile e bello.
Lisistrata
Pensi tu che gli Ateniesi vi lasciaranno stare? non sapete quando i Laconici, portando voi le servili vesti, venero, e con lancie ammazzorno molti huomini Thessagliani? e loro soli dandosi agiuto liberarono in quel solo di molti altri Hippij e compagni, & in vece di pallio servile, vestirono di clamide il popolo vostro.
Laconici
Mai vidi piu eccellente donna.

,;Ateniesi: Et io mai nissuna panza piu bella.

Lisistrata
Che dunque guerregiate sendovi tanti e boni beneficij? che non cessate da la malvagità? e che non vi reconciliate? horsu che v'impedisce?
Laconici
Noi volemo, se pur alcun ne darà il pallio rotundo.
Lisistrata
Qual'ò bon compagno?
Laconici
Pilo, si come l'havemo dimandata.
Ateniesi
Non per Giove, non farete questo.
Lisistrata
Lasciala à loro huomo da bene.
Ateniesi
E poi quale moveremo?
Lisistrata
Domandatene un'altra cosa.
Ateniesi
Datene dunque Echinonte,e poi il seno Meliese, e le gambe Megarice.
Lisistrata
Non per i dei, non tutto ò huomo da bene.