Pagina:La tempesta (Shakespeare-Maffei).djvu/46

Da Wikisource.

atto primo. - sc.iv. 277


Libero come l’aria in vetta al monte,
Pur che fedele esecutor ti faccia
Di quanto io ti dicea.

                        ariele.
                               Non una sola
Sillaba obblierò.

                       prospero.
                       (a Miranda.)
                        Vieni! ― Ti guarda
Dal gittar per quest’uomo altre parole.