Pagina:Tempesta.djvu/21

Da Wikisource.


Atto primo, Scena prima 5



                       Gonzalo.
Sono in preghiera il principe ed il Re.
Andiamo a unirci a loro: il caso nostro
non è diverso!

                      Sebastiano.
                    Non ho pazienza!

                        Antonio.
Siamo truffati delle nostre vite
da ubriaconi! Quel brigante là
dall’ampia gola! Possa tu giacere
affogato e travolto da ben dieci
maree!

                       Gonzalo.
E pure egli morrà impiccato
se bene contro ciò giuri ogni goccia
che quanto può s’apre per inghiottirlo.
Rumori confusi dall'interno
- Misericordia! Andiamo a fondo!
- Andiamo a fondo! Addio moglie!
- Addio figliuoli! Addio fratello!
- Si affonda! Si affonda! Si affonda!

                       Antonio.
Dobbiamo affondare col nostro Re!
Exit