Adiecta (1905)/III/III

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Alla bandiera

../II ../IV IncludiIntestazione 20 febbraio 2015 100% Da definire

III - II III - IV
[p. 540 modifica]

ALLA BANDIERA

I.


     Bandiera, nostra forza e nostro orgoglio,
che ci guidasti per la sacra via
e da Castelfidardo a Porta Pia
4trionfante salisti al Campidoglio;

     Bandiera tricolor, che sullo scoglio
di Quarto fosti fiamma e poesia,
non abbassata mai per codardia,
8non abbrunata mai che per cordoglio;

     bandiera santa, i lembi tuoi ripiega
ormai sull’asta, contrattata e resa
11come cencio impegnato alla bottega,

     poichè sul capo al traditor non pesa
nemmen più la vergogna e ti rinnega
14pel bianco e giallo della Santa Chiesa!





[p. 541 modifica]

II.


     Non da tutti però dimenticata,
nè tradita sarai, vecchia bandiera,
che salisti a Mentana insanguinata
quando speranza d’acquistar non c’era.

     Pochi vivono ancor che incatenata
ebber per te la mano alla galera;
troppi son morti, ma dai morti è nata
nuova una gioventù che attende e spera.

     E questa gioventù, sovra la traccia
che il tuo cammin segnò, fedele avrai
nella mente, nel core e nelle braccia.

     O sacro tricolor, levati ormai,
libero segno, al Vaticano in faccia!
Non mentirono tutti e lo vedrai.