Al è gnot e scûr di ploe

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
friulano

A Canti cantastoria Al è gnot e scûr di ploe Intestazione 21 maggio 2013 75% Canti

EPUB silk icon.svg EPUB  Mobi icon.svg MOBI  Pdf by mimooh.svg PDF  Farm-Fresh file extension rtf.png RTF  Text-txt.svg TXT

Al è gnot e scûr di ploe
e jo torni jù in paîs
par lâ a viodi dal gno zovin
4s’al è muart o s’al è vîf.

S’al è vîf vuei lâ a cjatâlu,
s’al è muart vuei lâj daûr.
S’al è za te sepolture
8vuei tornâlu a sgarfâ fûr.


Traduzione

È notte, il cielo è scuro di pioggia
e io ritorno giù in paese
per vedere se il mio amato
4è morto o è vivo.

Se è vivo andrò a trovarlo,
se è morto seguirò il suo funerale
se è già nella tomba
8andrò a tirarlo fuori.