Al rozzo stato suo volgendo il ciglio

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Pietro Antonio Bernardoni

A Indice:Zappi, Maratti - Rime I.pdf Sonetti Letteratura Intestazione 3 luglio 2017 75% Da definire

EPUB silk icon.svg EPUB  Mobi icon.svg MOBI  Pdf by mimooh.svg PDF  Farm-Fresh file extension rtf.png RTF  Text-txt.svg TXT


Nuvola apps bookcase.svg Questo testo fa parte della raccolta Sonetti d'alcuni arcadi più celebri/Pietro Antonio Bernardoni


[p. 64 modifica]

PIETRO ANTONIO BERNARDONI


I1


Al rozzo stato suo volgendo il ciglio
     Quel dì, che assiso in Vatican ti scorse,
     Stette pensosa, e fu l’Arcadia in forse
     Se chiamarti dovea Signore, o figlio.
5Ma nel grave per lei d’errar periglio
     Una voce d’Italia a lei soccorse,
     Oqde sicura in un balen risorse
     Da quet, dove giacea dubbio consiglio.

[p. 65 modifica]

Ecco, Italia dicea, l’eroe beato,
     10Che tanto attesi; eccol da Regno e Regno
     Stender l’impero, a cui lo scelse il fato.
Ecco, dicea l’Arcadia, il mio sostegno.
     Tu, che lor figlio, e difensor sei nato,
     Deh non aver suoi puri voti a sdegno.

Note

  1. Coronale alla Santità di N. S. Papa Clemente XI.