All'amica

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Sergio Corazzini

XX secolo A Poesie Letteratura All'amica Intestazione 14 luglio 2011 75% Da definire

EPUB silk icon.svg EPUB  Mobi icon.svg MOBI  Pdf by mimooh.svg PDF  Farm-Fresh file extension rtf.png RTF  Text-txt.svg TXT

 
Signora, siete un poco stanca, oggi,
non è vero? E perché? L'ultimo ballo
vi fece male al cuore, senza fallo,
4poi che siete sì pallida! Ne i poggi

sono assai rose, ne volete? a fasci
io ne corro per voi. Non rispondete?
La vostra bella bocca ha sempre sete
8di baci? O pur volete ch'io vi lasci

sola? V'è indifferente? Oh mia signora
vi tiene il cuore una malinconia
indefinita, forse; forse oh mia
12bionda signora rimpiangete un'ora

d'oblio felice! Dolce il carnevale
vi fu, se tanta nostalgia vi punge,
se ancora un'eco di follie vi giunge
16ne la malinconia quaresimale!