Amori (Marino)/50 - Al sig. Rafaello Rabbia

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
50 - Al sig. Rafaello Rabbia

../49 - Di Ravenna. Al sig. cavalier Andrea Barbazza IncludiIntestazione 10 aprile 2008 75% Raccolte di poesie

50 - Al sig. Rafaello Rabbia
49 - Di Ravenna. Al sig. cavalier Andrea Barbazza

 
Rabbia, io men vò lungo il castalio rivo
qual già l’ebrea famelica e mendica,
dietro ai cultor del’eloquenza antica
per lo campo latino e per l’argivo.

5E mentre d’Israel la strage scrivo,
altro frutto non ho di mia fatica
che qualche bella e preziosa spica
lor caduta di sen, raccor furtivo.

Ma la messe miglior recide e rade
10la falce sì de’ duo toscani illustri,
ch’omai poco per me n’avanza o cade.

Pur men’andrò fra metidori industri
dopo costor, se non ariste e biade,
solo cogliendo almen rose e ligustri.