Antigone (Alfieri)/Atto quarto/Scena I

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Atto quarto. Scena I

../ ../Scena II IncludiIntestazione 26 gennaio 2012 50% Teatro

Atto quarto Atto quarto - Scena II
[p. 281 modifica]

ANTIGONE TRAGEDIA.

ATTO QUARTO

SCENA PRIMA.

CREONTE, ANTIGONE.




Creonte.

SCegliesti?

Antigone.

           Ho scelto.

Creonte.

          Emon?

Antigone.

                     Morte.

Creonte.

                   L'avrai.
Ma bada, allor che sul tuo capo in alto
Penda la scure a non cangiarti. Tardo,
Vano il pentirti fora. Il fero aspetto

[p. 282 modifica]

Forse dappresso sostener di morte 5
Mal saprai tu; mal sostener d’Argìa,
Se l’ami, i pianti: che morir pur essa
Dovratti al fianco; e tu cagion se’ sola
Del suo morir:_ pensa; n’hai tempo ancora...
Ancor tel chieggio...Or che dì tu?...Non parli? 10
Fiso intrepida guardi? Avrai, superba,
Ciò, che tacendo chiedi. A me purtroppo
Dolea già forte averti dato scelta
Fra ’l tuo morir, e l’onta mia.

Antigone.

         Dicesti?
Che tardi or più? Taci, ed adopra.

Creonte.

              Pompa 15
Fà di coraggio a senno tuo: Vedrassi
Quant’è, tra poco. Ancorchè giunta l’ora
Non sia, che fissa al tuo supplicio i’m’ebbi,
Pur d’affrettarla compiacer ti voglio.
Eurimedonte, và; trannela tosto 20
All’apprestato palco.