Bruto Secondo/Atto quarto/Scena prima

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Atto quarto

Scena prima

../Scena seconda IncludiIntestazione 31 agosto 2009 75% teatro

Atto quarto - Scena seconda

CASSIO, CIMBRO.

CIMBRO
Quant’io ti dico, è certo: uscir fu visto
Bruto or dianzi di qui; turbato in volto,
pregni di pianto gli occhi, ei si avviava
ver le sue case. Oh! potrebbe egli mai
cangiarsi?...
CASSIO
Ah! no. Bruto ama Roma; ed ama
la gloria, e il retto. A noi verrá tra breve,
come il promise. In lui, piú che in me stesso,
credo, e mi affido. Ogni suo detto, ed opra,
d’alto cor nasce; ei della patria sola
l’util pondera, e vede.
CIMBRO
Eccolo appunto.
CASSIO
Non tel diss’io?