Canzoniere (Rerum vulgarium fragmenta)/Occhi piangete: accompagnate il core

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Occhi piangete: accompagnate il core

../Se bianche non son prima ambe le tempie ../Io amai sempre, et amo forte anchora IncludiIntestazione 22 settembre 2008 75% Poesie

Se bianche non son prima ambe le tempie Io amai sempre, et amo forte anchora

 
- Occhi piangete: accompagnate il core
che di vostro fallir morte sostene.
- Cosí sempre facciamo; et ne convene
lamentar piú l’altrui, che ’l nostro errore.

5- Già prima ebbe per voi l’entrata Amore,
là onde anchor come in suo albergo vène.
- Noi gli aprimmo la via per quella spene
che mosse d ’entro da colui che more.

- Non son, come a voi par, le ragion’ pari:
10ché pur voi foste ne la prima vista
del vostro et del suo mal cotanto avari.

- Or questo è quel che piú ch’altro n’atrista,
che’ perfetti giudicii son sí rari,
et d’altrui colpa altrui biasmo s’acquista.