Catechismo Maggiore/Catechismo/Parte quinta/Vizi

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Parte quinta

Dei vizi capitali e di altri peccati più gravi

../Peccati ../Novissimi IncludiIntestazione 8 luglio 2013 75% Cristianesimo

Parte quinta

Dei vizi capitali e di altri peccati più gravi
Catechismo - Peccati Catechismo - Novissimi

959. Che cosa è il vizio?

Il vizio è una cattiva disposizione dell’animo a fuggire il bene e a fare il male, causata dal frequente ripetersi degli atti cattivi.

960. Che differenza v’è tra peccato e vizio?

Tra peccato e vizio v’è questa differenza, che il peccato è un atto che passa, mentre il vizio è la cattiva abitudine contratta di cadere in qualche peccato.

961. Quali sono i vizi che si chiamano capitali?

I vizi che si chiamano capitali sono sette:

  1. Superbia;
  2. Avarizia;
  3. Lussuria;
  4. Ira;
  5. Gola;
  6. Invidia;
  7. Accidia.

962. I vizi capitali come si vincono?

I vizi capitali si vincono con l’esercizio delle virtù opposte. Cosi la superbia si vince con l’umiltà; l’avarizia con la liberalità; la lussuria con la castità; l’ira con la pazienza; la gola con l’astinenza; l’invidia con l’amor fraterno; l’accidia con la diligenza e col fervore nel servizio di Dio.

963. Perché questi vizi si chiamano capitali?

Questi vizi si chiamano capitali, perché sono la sorgente e la cagione di molti altri vizi e peccati.

964. Quanti sono i peccati contro lo Spirito Santo?

I peccati contro lo Spirito Santo sono sei:

  1. disperazione della salvezza;
  2. presunzione di salvarsi senza merito;
  3. impugnare la verità conosciuta;
  4. invidia della altrui grazia;
  5. ostinazione nei peccati;
  6. impenitenza finale.

965. Perché questi peccati si dicono in particolare contro lo Spirito Santo?

Questi peccati si dicono in particolare contro lo Spirito Santo, perché si commettono per pura malizia, la quale è contraria alla bontà, che si attribuisce allo Spirito Santo.

966. Quali sono i peccati che si dicono gridare vendetta nel cospetto di Dio?

I peccati che diconsi gridar vendetta nel cospetto di Dio sono quattro:

  1. omicidio volontario;
  2. peccato impuro contro l’ordine della natura;
  3. oppressione dei poveri;
  4. fraudare la mercede agli operai.

967. Perché si dice che questi peccati gridano vendetta al cospetto di Dio?

Questi peccati diconsi gridare vendetta al cospetto di Dio, perché lo dice lo Spirito Santo e perché la loro iniquità è così grave e manifesta che provoca Dio a punirli con più severi castighi.