Catechismo Maggiore/Feste/Parte seconda/Angeli

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Istruzione sopra le feste del Signore,
della B. Vergine e dei Santi

Parte seconda: Delle feste solenni della B. Vergine
e delle feste dei Santi

Della festa degli Angeli

../Assunzione_Maria ../Natività_Battista IncludiIntestazione 8 luglio 2013 75% Cristianesimo

Istruzione sopra le feste del Signore,
della B. Vergine e dei Santi

Parte seconda: Delle feste solenni della B. Vergine
e delle feste dei Santi

Della festa degli Angeli
Feste - Assunzione Maria Feste - Natività Battista

167. In qual giorno la Chiesa celebra la festa degli Angeli?

La Chiesa celebra nel giorno ventinove settembre la festa di S. Michele e di tutti gli Angeli, e nel giorno due di ottobre la festa degli Angeli Custodi.

168. Perché nella festa di tutti gli Angeli la Chiesa onora specialmente S. Michele?

Nella festa di tutti gli Angeli la Chiesa onora specialmente S. Michele, perché lo riconosce come principe di tutti gli Angeli e come suo Angelo tutelare.

169. Che cosa dobbiamo noi fare per celebrare santamente la festa degli Angeli?

Per celebrare santamente la festa degli Angeli dobbiamo:

  1. ringraziar Dio della grazia loro data di essere rimasti fedeli mentre a Lui si ribellarono Lucifero e i suoi seguaci;
  2. domandargli la grazia d’imitare la loro fedeltà e il loro zelo per la sua gloria;
  3. venerarli come principi della corte celéste, e come nostri protettori e intercessori presso Dio;
  4. pregarli di presentare a Dio le nostre suppliche e di ottenerci il suo divino aiuto.

170. Quali sono gli Angeli che si dicono Custodi?

Si dicono Custodi gli Angeli che Dio ha destinato per custodirci e guidarci nella strada della salute.

171. Come sappiamo noi che vi sono gli Angeli Custodi?

Che vi siano gli Angeli Custodi lo sappiamo per mezzo della sacra Scrittura e per l’insegnamento della Chiesa.

172. Quale assistenza ci presta l’Angelo Custode?

L’ Angelo Custode:

  1. ci assiste con buone ispirazioni, e, col ricordarci i nostri doveri, ci guida nel cammino del bene,
  2. offerisce a Dio le nostre preghiere e ci ottiene le sue grazie.

173. Da quello che insegna la Chiesa intorno agli Angeli Custodi, che cosa dobbiamo noi ricavare?

Da quello che insegna la Chiesa intorno agli Angeli Custodì, dobbiamo ricavare il frutto di essere continuamente riconoscenti alla divina bontà per averci dato gli Angeli a custodi, ed anche a’ medesimi Angeli per la cura amorosa che si prendono di noi.

174. In che cosa devi consistere la nostra riconoscenza verso degli Angeli Custodi?

La nostra riconoscenza verso gli Angeli Custodi deve consistere in quattro cose:

  1. rispettare la loro presenza e non contristarli con verun peccato;
  2. seguire prontamente i buoni sentimenti che, per mezzo loro, Iddio eccita nei nostri cuori;
  3. fare le nostre preghiere colla maggior divozione, affinché le gradiscano, e le offeriscano a Dio;
  4. invocarli sovente e con fiducia ne’ nostri bisogni, e specialmente nelle tentazioni.