Colui, che puose nome al Marinella

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Rustico Filippi

Aldo Francesco Massera XIII secolo Indice:AA. VV. – Sonetti burleschi e realistici dei primi due secoli, Vol. I, 1920 – BEIC 1928288.djvu sonetti Colui, che puose nome al Marinella Intestazione 23 luglio 2020 25% Da definire

EPUB silk icon.svg EPUB  Mobi icon.svg MOBI  Pdf by mimooh.svg PDF  Farm-Fresh file extension rtf.png RTF  Text-txt.svg TXT
Due donze' nuovi ha oggi in questa terra Messer Bertuccio, a dritto uom vi casgioni
Nuvola apps bookcase.svg Questo testo fa parte della raccolta I. Rustico Filippi
[p. 5 modifica]

IX

Di un altro seccatore pesantissimo.

Colui, che puose nome al Macinella,
al mio parer, non fue stròlago fino:
ché, dico questo a voi non per novella,
4ch’egli ’l dovea serbar per ser Laino.
Ché qual cavallo il porta in su la sella
non vuole esser puledro né ronzino:
ch’e’ vela gli occhi, e si grave favella;
8che ’l mar passi per esser saracino!
Ched egli avanza e passa ogn’altro grave,
che fosse o sia o possa essere al mondo;
11e di ciò porta ben seco la chiave.
Ed haccene un, che non ha il capo biondo,
che ’n mar vorria che fosse con lui in nave,
14per ch’ambendue n’andassero in profondo.