Descrizione delle medaglie dei Nômi/Emendazioni

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
../Due tipi alessandrini inediti

../ IncludiIntestazione 23 dicembre 2011 100% Da definire

Due tipi alessandrini inediti Descrizione delle medaglie dei Nômi


[p. 55 modifica]

EMENDAZIONI

da farsi in questa Lezione ai numeri indicati.




La medaglia esposta con dubbia lezione al n.° 1. si legga nel modo seguente, e si trasporti fra quelle di Commodo, dopo il n.° 194.

Κ · Κ · ΑΥΡ· Testa di Commodo laureata ed imberbe, a destra.

R/. . ΑΥΤοΚΡΑ ..... Nel esergo L· Δ. (an. 4) Un ippopotamo nel campo. Æ. 5. ½.

La medaglia n.° 167. si dovrà leggere nella maniera che segue, e dee aver luogo fra le monete dello stesso Commodo, dopo il n." 190.

Μ · ΑΥΡΗ · ΚοΜΜ · ΑΝΤωΝΙΝΟС Сε· Testa laureata di Commodo con barba, a destra.

R/.· ΚΓ. (an. 23.) Testa di Giove Ammone, a destra, ornata di un globo. Æ. 7.

Nell’epigrafe della medaglia n.° 189. si legga:

Μ · ΑΥΡΗ · ΚοΜΜ ec.

Al n.° 195. si aggiunga: Pot. 6.

Al n.° 60. si legga ΚΑΙС· invece di СΑΙС.