Discussione:Canzoniere (Rerum vulgarium fragmenta)/Chiare, fresche et dolci acque

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

Verso 33 del "Chiare fresche et dolci acque" da correggere[modifica]

Il verso 33, che recita: "cercandomi; et, o pietà!" è, secondo me, stato ricopiato male. Innanzitutto perchè dovrebbe essere un settenario, e poi perchè dovrebbe rimare con "lieta", seguendo lo schema di rime di questa canzone. Quindi, secondo quel che vedo su altri siti, che presumo essere l'originale, il verso dovrebbe essere "cercandomi; et, o pieta!". Io non so come modificare, e magari non ne ho i permessi, quindi chiedo a voi. Commento non firmato di 2.34.153.149 (discussioni) , in data 15:53, 13 mag 2014‎.