Discussione:Della pittura

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

De' moncherini[modifica]

Premessa: ho alcuni problemi nel rapportarmi a questi testi presenti su Wikisource e tratti da LiberLiber o altrove; per quanto datate e scorrette siano le edizioni critiche che trascriviamo noi, esse si danno per quello che sono con le loro note e dichiarazioni di intenti e procedure, mi riferisco ovviamente a quelle degli editori, non a quelle dei trascrittori di Wikisource. Le trascrizioni delle edizioni recenti, quelle di cui non è possibile pubblicare l'apparato, invece, sono sempre ambigue e scivolose, ci si salva da errori grossolani solo informandosi altrove e mi chiedo quanti lettori lo facciano.

Il punto: l'edizione di Cecil Grayson è quella di Cecil Grayson, solo se conosci tutti gli errori in cui è inciampato puoi evitare di cadergli addosso nella fossa in cui il poveretto sembra essere finito. E' vero che è facile evitarlo, una veloce ricerca in rete e si capiscono i termini del problema.

Proposta: il quarto volume delle Opere volgari di LBA curate da tal Anicio Bonucci nel 1847 (lo hanno caricato su Internet Archive con un mélange di metadati) contiene la trascrizione (quanto corretta può giudicare ciascuno leggendo l'apparato) di uno dei codici che ci hanno trasmesso la stesura in volgare del De pictura, il magliabechiano di Firenze, l'editore lo dice a pag. 87; per cui possiamo decidere che:

  • Sono io l'unica a farsi questi problemi, ci sono cose più importanti di cui occuparsi su Wikisource.
  • Con una trascrizione inversa Grayson diventa Bonucci perché in ogni caso, e al di là delle mie paturnie, i testi dovrebbero avere tutti la fonte cartacea a fronte; non importa quale codice abbia trascritto il Grayson e se abbia effettuato collazioni, sovrascriviamo tutto col magliabechiano del Bonucci.
  • @Aubrey, Accurimbono L'edizione di Cecil Grayson è quella di Cecil Grayson e ha il diritto di restare su Wikisource come tutte le altre per cui la teniamo, ma chi ha caricato Grayson si assume l'onere di scrivere in pagina di discussione una nota che brevemente sostituisca l'apparato assente. La stessa operazione dovrebbe riguardare il testo in latino caricato su Vicifons. --Naamar (disc.) 17:26, 8 lug 2016 (CEST)
Io andrei di trascrizione inversa e tanti saluti a Grayson. --Accurimbono (disc) 01:03, 9 lug 2016 (CEST)
Se andiamo ad inserire un testo fatto bene, non meno leggibile del presente, più filologicamente corretto, per me si può togliere il Grayson senza nessun problema. però il problema leggibilità per me è molto importante: nel caso i testi non fossero equivalentemente leggibili, preferirei tenerli entrambi. Aubrey (disc.) 12:24, 9 lug 2016 (CEST)
Col Bonucci vediamo cosa c'è sulla punta della forchetta. La leggibilità credo sia effettivamente equivalente, quanto alla valutazione sulla correttezza filologica, la lascerei ai casi in cui si debba scegliere tra testi che soddisfano in partenza alcune altre caratteristiche imprescindibili. Forse anch'io, come Accurimbono, andrei peribowski :), ma si possono aspettare altri pareri e raccogliere altre idee. --Naamar (disc.) 13:31, 9 lug 2016 (CEST)
@Aubrey Correttezza filologica: aspettiamo di poter caricare questo? Però nel frattempo un paio di righe sulle trascrizioni del Grayson in italiano e in latino, qui in discussione, le puoi scrivere? Grayson è morto nel 1998, hai tempo fino al 2068 prima che se ne possa caricare integralmente l'edizione. --Naamar (disc.) 12:10, 10 lug 2016 (CEST)

@Aubrey, Accurimbono, Naamar Mi pare buona anche questa! In più c'è una vita dell'Alberti del Tiraboschi e non si rischia di caricare un'opera omnia piena di pagine rosse ecc. Xavier121 15:47, 9 lug 2016 (CEST)

@Xavier121
  • Pictogram voting support.svg così mandiamo a casa la Vita del Tiraboschi che è già in Ns0. Copiando e incollando la traduzione del Bartoli dall'edizione del 1782 questa arriva al 75% in uno sbattere di ciglia. L'unico lavoro impegnativo sarà il tuo, o quello di Brollo. --Naamar (disc.) 12:03, 10 lug 2016 (CEST)