Discussioni indice:Tebaldo e Isolina.djvu

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

Formattazione: testo sperimentale[modifica]

@Nanae, Xavier121, OrbiliusMagister, Piaz1606 L'opera è un testo teatrale in versi con riferimento ai personaggi sul margine sinistro della pagina. Si presta alla sperimentazione di un nuovo stile di formattazione di cui si inizia la sperimentazione nelle pagine a partire dall'atto primo.

La formattazione usa i template {{Pr1}}, {{Pr2}} e{{Pr3}} dove Pr è la sigla di "posizione relativa".

  1. {{Pr1}} apre una div che diventa il riferimento per il posizionamento assoluto di qualsiasi elemento al suo interno. Poichè pochissimi elementi dei testi contengono direttive per il posizionamento assoluto, la presenza di questa div non ha nessun effetto sui normali testi e sulle formattazioni ottenuti con la grande maggioranza dei template. Va immaginato come un box, largo il 100% dello spazio disponibile.
  2. {{Pr2}} assegna al testo del parametro 1 un posizionamento assoluto rispetto a Pr1 (in particolare al suo "left", che rappresenta la distanza del lato sinistro del Pr1. Il valore di default è 0, un valore qualsiasi essere passato come secondo parametro. Questo significa che il testo, di default, verrà allineato all'estrema sinistra della riga che lo contiene, qualsiasi sia la sua posizione nella riga. Un terzo parametro permette di creare un'indentatura di ampiezza determinata per i versi particolari (come quelli spezzati).
  3. {{Pr3}} chiude la div aperta da Pr1.

I due template Pr1 e Pr3 possono essere messi rispettivamente all'inizio e alla fine di una pagina senza effetti sul formato di alcun elemento, tranne sugli elementi marcati con Pr2.

Usa inoltre il template {{Ms}}, che apre una div con margine sinistro di larghezza specificata, utile per creare un margine sinistro a un blocco testi poetici e ottenere eventualmente un effetto di "centratura apparente". Il valore di default è 5em.

Esempio: codice della pagina Pagina:Tebaldo_e_Isolina.djvu/10
{{pr1}}{{Ms|2em}}<poem>
{{pr2|''Erm''.||2em}}Cavalieri, oh? di quanto
Accresce il mio contento in sì bel giorno
Il vedermi d’intorno
De’ prodi il fiore, che a guerrier canuto
Grato è cerchio d’eroi.
{{pr2|''Ger''.||10em}}L’alta tua fama
Sull’Elba appunto ad onorarti chiama,
O illustre padre mio, tanti stranieri

.........

{{pr2|''Erm''.||10em}}Ma i figli suoi?.....
Costanza ancor bambina {{pr2|''a Ger''.|20em}}
Venne a te destinata, ed Isolina
Al leggiadro Tebaldo. I sacri nodi
D’augurati imenei
oveano unir in sospirata pace,</poem></div>{{pr3}}
  1. I due template Pr1 e Pr3 creano il contenitore di riferimento
  2. Il template {{Ms|2em}} imposta apre una div con margine sinistro di 2em per tutto il blocco; è chiuso dalla </div> a fondo pagina, prima di Pr3
  3. I vari parametri Pr2 spostano il testo che contengono a sinistra, senza restare influenzati nè dal margine tipico di poem, nè del margine determinato da Ms.
  4. Il primo template {{pr2|''Erm''.||2em}} significa:
    1. assegna a Erm. un posizionamento assoluto sinistro
    2. assegna al posizionamento il valore 0
    3. assegna al verso una indentatura di 2em
  5. L'ultimo template {{pr2|''a Ger''.|20em}} significa:
    1. assegna a Erm. un posizionamento assoluto sinistro
    2. assegna al posizionamento il valore 20em

Risulta (aggiungendo codice che borda di rosso puntinato la div generata da pr1 che fa da "contenitore"):

Erm. Cavalieri, oh? di quanto
Accresce il mio contento in sì bel giorno
Il vedermi d’intorno
De’ prodi il fiore, che a guerrier canuto
Grato è cerchio d’eroi.
Ger. L’alta tua fama
Sull’Elba appunto ad onorarti chiama,
O illustre padre mio, tanti stranieri

.........

Erm. Ma i figli suoi?.....
Costanza ancor bambina a Ger.
Venne a te destinata, ed Isolina
Al leggiadro Tebaldo. I sacri nodi
D’augurati imenei
oveano unir in sospirata pace,

Le cose si complicano....[modifica]

Lo schema proposto nella discussione iniziale può essere adottato nelle parti con versi più lunghi. Ma l'opera, nelle pagine successive, presenta altre notevoli difficoltà :-(.

Occorre predisporre uno schema per altre due strutture:

  1. le parti con versi brevi,
  2. le parti con versi in doppia colonna.

La particolarità dell'opera è che le parti in doppia colonna dovrebbero essere transcluse come tali (cosa che il template {{Colonna}} non permette).

Soluzione proposta:

  1. tutte le pagine che contengono versi, a prescindere dalla struttura interna, iniziano con pr1 e terminano con pr3;
  2. il poem viene aperto e chiuso all'inizio e alla fine di ciascuno delle tre diverse strutture;
  3. l'intero segmento con versi lunghi viene incluso in un template Ms|2em;
  4. l'intero segmento con versi brevi viene incluso in un template Ms|7em;
  5. i segmenti a coppia colonna sono realizzati con codice tabella
  6. le indentature minori sono realizzate con spazi (utili i due gadget indenta e deindenta) e non con template Ms;
  7. i nomi dei personaggi a sinistra e i commenti a destra sono realizzati con il template Pr2.

Codice inizio-fine per le parti con versi lunghi:

{{Ms|2em}}<poem>
...
...
</poem></div>

Codice inizio-fine per le parti con versi brevi:

{{Ms|7em}}<poem>
...
...
</poem></div>

Codice per le parti in versi in doppia colonna (all'interno della tabella NON usare il template pr2):

{| width=100%
| width=50%
<poem>
...
</poem>
| width=50%
<poem>
...
</poem>