Donne e Uomini della Resistenza/Arnaldo Cantone

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

Arnaldo Cantone

Nato a Graglia (oggi Biella) il 15 aprile 1903, caduto a La-Noyers-sur-Cher (Francia) il 2 settembre 1944.

Antifascista, socialista militante dal 1919, nel 1923 emigrò in Francia per sottrarsi alle persecuzioni degli squadristi. Per tutto il tempo trascorso nella Repubblica transalpina, Cantone partecipò attivamente alle iniziative politiche dei fuorusciti italiani e fin dal 1940 prese parte alla Resistenza francese, aiutando gli ebrei e i patrioti ricercati dalla Gestapo. Entrato nei Francs-tireurs Partisan col nome di battaglia di "Joseph", Cantone partecipò a numerosi attacchi a caserme, a sabotaggi ferroviari, a imboscate alle colonne naziste, alla liberazione di detenuti politici dalle carceri. Cadde alla vigilia della liberazione della Francia, in uno scontro con unità della retroguardia tedesca in fuga.