Donne e Uomini della Resistenza/Ferruccio Sorbini

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

Ferruccio Sorbini

Nato a Pesaro il 6 maggio 1919, deceduto a Pesaro il 6 maggio 2009, artigiano.

Negli undici mesi della lotta partigiana nel Pesarese, Sorbini era stato a capo dei GAP di San Pietro in Calibano (oggi Villa Fastiggi). Dopo la Liberazione, pur restando ben fermo nel suo orientamento democratico e antifascista, Sorbini aveva scelto di non impegnarsi direttamente in politica e si era dedicato al suo lavoro di artigiano meccanico, sviluppando con notevole successo la sua piccola azienda. Esprimeva tuttavia le sue convinzioni in un modo singolare: ospitando sempre a casa sua Arrigo Boldrini . Il "comandante Bulow", infatti, quando si recava a Pesaro per qualche iniziativa dell'ANPI o del PCI, trascurava gli alberghi preferendo l'ospitalità del suo vecchio amico gappista.