Donne e Uomini della Resistenza/Franca Trentin Baratto

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

Franca Trentin Baratto

Nata a Venezia il 13 dicembre 1919, deceduta a Venezia il 28 novembre 2010, partigiana nei maquis, presidente onoraria dell’Istituto Storico veneziano e insegnante a “Ca’ Foscari”.

Nel 1926 era emigrata con la famiglia in Francia, dove si sarebbe laureata in Lingue a Tolosa.

Quando il padre, Silvio , e i fratelli rientrarono in Italia per partecipare alla Resistenza, Franca rimase in Francia ed entrò nel “Maquis”, battendosi contro i tedeschi sino alla Liberazione di Parigi.

Riunitasi alla famiglia in Italia nel maggio del 1945 , Franca era tornata nel 1946 Oltralpe, ma vent’anni dopo si era stabilita definitivamente in Patria.

Insegnante, come lettrice, all’Università “Ca’ Foscari” di Venezia, Franca Trentin Baratto è stata anche presidente onorario dell’Istituto Storico di Venezia e iscritta, con tessera “ad honorem”, all’ANPI del capoluogo lagunare.