Donne e Uomini della Resistenza/Giuseppe Riccardi

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

Giuseppe Riccardi

Nato a Gorno (Bergamo) nel 1918, caduto a Monte Granale di Jesi (Ancona) il 17 luglio 1944, impiegato, Medaglia d'oro al valor militare alla memoria.

Nell'aprile del 1942 era rientrato in Italia dalla Francia, dove i suoi erano emigrati. Arruolatosi, fu destinato all'80° Reggimento Bersaglieri. Si trovava a Bari come sergente allievo ufficiale, quando sopravvenne l'armistizio. Dopo l'aprile 1944 Riccardi entrò volontariamente nel Corpo Italiano di Liberazione e fu inquadrato nella Divisione paracadutisti "Nembo". Pur essendo addetto al vettovagliamento, partecipò, di sua volontà, a numerose, rischiose azioni. Durante una di queste, mentre dirigeva allo scoperto il tiro di una mitragliatrice, fu colpito a morte.