Donne e Uomini della Resistenza/Olimpio Di Filippo

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

Olimpio Di Filippo

Nato a Pozzuolo del Friuli (Udine) il 13 dicembre 1906, deceduto a Pozzuolo del Friuli il 2 maggio 1982, primo sindaco di quel Comune dopo la Liberazione.

Nel 1931 aveva dovuto emigrare in Francia per sottrarsi alle persecuzioni del regime fascista e, a Lione e Parigi, si era dedicato all’organizzazione dei nostri emigrati.

Di salute cagionevole Di Filippo aveva dovuto tornare in Friuli, ma anche qui mantenne i collegamenti clandestini con gli antifascisti che conosceva, tanto che nell’estate del 1943 si prodigò nell’organizzare (col nome di copertura di “Sandor”), i primi Gruppi di Azione Patriottica operativi nel medio Friuli.

Dopo essersi occupato dell’Intendenza partigiana, “Sandor” divenne, sino alla Liberazione, il comandante di una Brigata garibaldina e al suo paese fu nominato sindaco.