Donne gentili, io con voi parlo: udite

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Giovan Gioseffo Orsi

Indice:Zappi, Maratti - Rime I.pdf Sonetti Letteratura Donne gentili, io con voi parlo: udite Intestazione 23 dicembre 2019 75% Da definire

EPUB silk icon.svg EPUB  Mobi icon.svg MOBI  Pdf by mimooh.svg PDF  Farm-Fresh file extension rtf.png RTF  Text-txt.svg TXT


Nuvola apps bookcase.svg Questo testo fa parte della raccolta Sonetti d'alcuni arcadi più celebri/Giovanni Giuseppe Orsi


[p. 302 modifica]

V


Donne gentili, io con voi parlo: udite:
     Chi v’ha detto, che l’alma uccide Amore?
     Non è vero; anzi s’ama amato un cuore
     Per miracol d’Amor vive in più vite.
5Oh miracoli eccelsi, opre inaudite!
     Vive in altrui l’Amante, in sè non muore;
     Talchè di sè vivendo e dentro e fuore,
     Divien duo con due vite in una unite.
Così duo, s’ognun d’essi è amante e amato,
     10Fansi due volte duo; ma una sol brama,
     E un viver solo a tante vite è dato.
Non però doppia vita aver si chiama,
     E nè pure una sol, chi disprezzato
     Più non vive nè in sè, nè dov’egli ama.