Epistolario di Renato Serra/Alla madre - 7 giugno 1903(2)

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Alla madre - 7 giugno 1903

../Alla madre - 7 giugno 1903 ../Alla madre - 20 giugno 1903 IncludiIntestazione 31 luglio 2010 75% Lettere

Alla madre - 7 giugno 1903
Alla madre - 7 giugno 1903 Alla madre - 20 giugno 1903

Bologna, 7 giugno 1903.

Carissima mamma,

ho ricevuto ieri la tua carissima. Avevo deciso di venire stamattina a casa in treno o in bicicletta; ma ecco ieri venne fuori il tema d’Italiano (difficilissimo; su la prosa di Dante, caratteri, precedenti, generi che ne seguirono); ed ho pensato di fermarmi qualche giorno ancora a raccogliere il materiale in biblioteca; e poi venire a casa a trovar te e a scrivere il lavoro. Gli esami sono disposti nel modo più infame che si sia mai visto, uno su l’altro. Gr.20, Latino 21, It. 22. Speriamo che la vada bene lo stesso. (Se viene il papà mandami il sapone che ti sei dimenticata). Saluti e baci a tutti e cento a te dal tuo.

P.S. - Ho scritto da 3 giorni chiedendo le 12,50 della sopratassa. Se non ci credete che si debba pagare andate a sentire al registro; ma mandatemeli, che io quello che ho avuto, ho impiegato per comperare qualche libro necessario per il tema, e se non ho i denari domani non potrò dar esami; a meno che non li trovi a prestito; ma finora non m’è riuscito.