Favole di Esopo/Del Leone, e della Capra

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Del Leone, e della Capra

../Dell'Asino, e del Cavallo ../Dell'Avoltojo, e degl'altri Uccelli IncludiIntestazione 30 dicembre 2017 100% Da definire

Esopo - Favole di Esopo (Antichità)
Traduzione dal greco di Giulio Landi (1545)
Del Leone, e della Capra
Dell'Asino, e del Cavallo Dell'Avoltojo, e degl'altri Uccelli
[p. 196 modifica]

Del Leone, e della Capra. 168.


Il Leone vide una Capra, che pasceva per una gran ripa. La qual ammonì, che volesse pascere più presto per il prato spazioso, e grande. La Capra rispose: Io lo farei, se tu non ci fossi, perchè dici questo, non perchè tu mi vogli bene, ma perchè vorresti divorarmi. [p. 197 modifica]

Sentenza della favola.

Quante volte sei esortato sotto coperta di bene, ed il consiglio ha pessimo fine.