I pettegolezzi delle donne/Atto Secondo/Scena XIV

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Atto secondo

Scena quattordicesima

../Scena XIII ../Scena XV IncludiIntestazione 29 maggio 2008 75% Commedia dell'Arte

Atto Secondo - Scena XIII Atto Secondo - Scena XV


Checchina sola.


Checchina
Tolè suso. Ho fatto, ho fatto, e non ho fatto gnente. Adesso xe fora per tutto sta bella chiaccola, e no se sa da dove la sia nassua. Toffolo m’ha dà un certo motivo... Bisogna che elo sappia qualcossa. Basta, anderò a casa da mio sior pare, ghe conterò sta bella cossa, e elo me dirà tutto. Oh poveretta mi! E se nol fusse mio pare? Questo saria poco mal. Me despiaseria più che Beppo no avesse a esser mio marìo. Ma perché me voràvelo lassar? Se fusse una putta senza pare, nol me poderave sposar? Per cossa? Se mia mare ha fallà, mi no ghe n’ho colpa. (parte)