I pettegolezzi delle donne/Atto Secondo/Scena XVIII

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Atto secondo

Scena diciottesima

../Scena XVII ../Scena XIX IncludiIntestazione 29 maggio 2008 75% Commedia dell'Arte

Atto Secondo - Scena XVII Atto Secondo - Scena XIX


Pantalone e Toni, che hanno ascoltato, e dette.


Pantalone
Cossa gh’è, patrone? Fale baruffa()?
Paron Toni
Cossè sto pettegolezzo?
Eleonora
Per causa di quella spuria di vostra figlia. (parte col Servitore)
Paron Toni
Olà.
Beatrice
Sì, quella illegittima è causa di tutto. (parte col Servitore)
Paron Toni
Meggio!
Anzoletta
Sia malignazo() le bastarde. (a Toni, e parte)
Paron Toni
Pulito!
Donna Catte
Sior zerman, tegnive cara la vostra muletta. (parte)
Donna Sgualda
Oe, zerman, in casa vostra no ghe vegno più; no vorria che la me dasse una scalzada(). (parte)