L'adolescenza/La casetta

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Felice Uda

La casetta ../L'arte di comporre i libri ../Una madre IncludiIntestazione 10 febbraio 2019 75% Da definire

L'arte di comporre i libri Una madre
[p. 163 modifica]

LA CASETTA


PAESAGGIO

[p. 165 modifica]

     Ho sognato una casina
Allegra, romorosa, inghirlandata,
     3Sovrastante a una collina,
Da un bel raggio di sole illuminata;
     Una casina piena di fiori,
6Piena di canti, piena di rugiade
D’allor che nasce il giorno, infin che cade.

     Sembra un nido degli amori
9La mia casetta, e sotto ad essa è il lago
     Colle barche e i pescatori,
Colle contadinette e il loro vago;
     12Erbe su l’alto, spume da basso,
Baja e montagna, scintillanti azzurri,
Un’aura fresca e amabili susurri.

[p. 166 modifica]

     15Il fattor vecchiotto e grasso
S’arrampica su l’erta, e in lontananza
     Mostra i buoi che vanno al passo,
18Le greggie sparse e i paschi in abbondanza,
     I monti grigi col sole in vetta,
I pergolati là, frammezzo ’l calle,
21E tra’ cespugli un nembo di farfalle.

     La mia rustica casetta
Ha d’ogni parte sei verdi finestre;
     24La sua gotica torretta
È incoronata d’umili ginestre;
     Io me ne servo di colombaja;
27Ogni sua breccia suona un lieto grido
Di rondinelle, che vi fanno il nido.

     Ma vedete là, su l’aja,
30Quell’elegante cappellin di paglia
     E quell’abito di faja
Col frastagliato giubbettin di maglia?
     33Quella è la fata, la castellana;
È la regina della mia dimora,
È l’ondina del lago, è la mia Flora.

     36Saria fola, o cosa vana,
L’idillio che sognò la fantasia,
     Se colei che è mia sultana
39Non abbellisse la dimora mia.
     Che cos’è un fiore solo all’altana?
Cos’è la donna mai? Che gl’incompresi
42Moti del cor senz’eco? — Ombre chinesi.

                                                  Felice Uda.