La Colonia Eritrea/Prefazione

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Prefazione

../ ../Elenco delle pubblicazioni consultate IncludiIntestazione 12 gennaio 2018 100% Da definire

La Colonia Eritrea Elenco delle pubblicazioni consultate
[p. v modifica]

PREFAZIONE




Presento al pubblico questo modesto mio lavoro, fatto col solo scopo di riunire in poche pagine tutte le principali notizie che riguardano la nostra Colonia Eritrea dalle sue origini fino al giorno d’oggi.

L’utilità di un tal libro, che finora manca nella nostra bibliografia africana, sarebbe certamente indiscutibile se le mie forze fossero state pari al mio ardimento ed all’importanza del soggetto; ma se anche apparirà il contrario, spero che si vorrà tener conto della mia buona volontà ed usarmi una benigna indulgenza.

Ho desunto il presente lavoro da tutte le relazioni ufficiali e dalle altre migliori pubblicazioni nazionali ed estere, uscite finora alla luce intorno alla nostra Colonia; ed ho cercato di avvalorarlo colle preziose testimonianze di amati colleghi che ebbero tanta parte nelle sue vicende, procurando [p. vi modifica]anch’io di giovarmi dei ricordi del passato e di qualche esperienza acquistata nella mia non breve permanenza laggiù.1

Mi fu guida l’amore per la nostra patria e pel nostro esercito.

Parma, li 1 marzo 1899.

L’Autore.



Note

  1. Tra quelli che maggiormente mi giovarono, col fornirmi schiarimenti e notizie, debbo segnalare e ringraziare pubblicamente il tenente G. Battista Raimondo, glorioso avanzo di Makallè e di Tucruf, e il tenente Girolamo La Villa valoroso superstite della battaglia di Adua, il cui teatro volle disegnare coll’annesso schizzo.