Leggenda eterna/Intermezzo/Per mia sorella malata

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Per mia sorella malata

../Canto d'Aprile ../Pioggia d'autunno IncludiIntestazione 31 luglio 2010 75% Letteratura

Intermezzo - Canto d'Aprile Intermezzo - Pioggia d'autunno

 
O ramoscel di pesco,
alla sorella mia reca l’odore
del vasto prato costellato e fresco,
odor d’Aprile, odor di piante in fiore;
alla sorella mia sveglia nel core
immagini di gioia e di candore,
o ramoscel di pesco!
. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
D’un fiumicello a lato
laggiù nel prato
la famigliuola ecco seduta a desco;
intorno brilla il sole e ride Aprile,
intorno è un pio tepore,
un alito gentile
d’ innocenza e d’amore.
Sovra il giocondo desco
all’aria che lo move
rosee corolle piove
ebbro di sole un pesco.