Leggenda eterna/Risveglio/Risveglio

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Risveglio

../ ../"Noi vogliamo....." IncludiIntestazione 31 luglio 2010 75% Letteratura

Risveglio Risveglio - "Noi vogliamo....."

 
Come sotto la neve
dove l’erbe, sognando il ciel di maggio,
dormono un sonno greve,
talor penetra un raggio
fervido come il bacio
d’innamorata bocca
e, tosto giunto, il ramoscel cui tocca
giovanilmente avvivasi;

così dal mio riposo
la tua calda parola ecco mi desta,
e dal tedio gravoso
anch’io levo la testa
come la pianticella
già costretta dal gelo
che mette foglia e leva il molle stelo
sul pesante sudario.

Ma se tenace orgoglio
spiega l’inverno e nevi altre distende,
quel novello germoglio
l’ultima sera attende;
lo serbava il letargo.
ma la ridesta vita
novamente ferita,
dovrà per sempre cedere.

Tal forse avrò destino,
e se dopo il vital raggio cortese
torni scuro il cammino
e tornino le offese
del nembo, e la suprema
fede mi sia ritolta,
il capo piegherò l’ultima volta
nell’ultima battaglia.