Malìa/Atto primo/Scena III

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Atto primo
Scena III

../Scena II ../Scena IV IncludiIntestazione 13 novembre 2008 75% Da definire

Atto primo - Scena II Atto primo - Scena IV

CORO di ragazze, tornando in fretta e detta. Poi Paolo, Nedda, contadini e contadine, invitati.

CORO di ragazze

Gli sposi! Eccoli! Eccoli! Accorriamo.

Dalle finestre, uomini e donne buttano manate d’orzo addosso agli sposi che vengono dalla via, e cantano:

CORO

Felicità! Allegria!
Augurio fecondo
Quest’orzo per voi sia!
Bello e lieto vi paia
Sempre, com’oggi, il mondo!
Figli e vecchiezza gaia!

COLA

(entrando e difendendosi dalle manate d’orzo)
Basta!.... Non m’accecate!

NEDDA

(abbracciando e baciando Jana)
Sorella mia!

COLA

(a Jana)
Ed a me niente? Rubo
Il vostro bacio a lei, cara cognata! (bacia Nedda)
(a Nino) I baci suoi tutti per te li serba Nino.

PAOLO

E fa bene, aggiungo io.

NINO

(sotto voce)
Che avete, Jana?

JANA

(c. s.)
Stordita io son.

COLA

Su, su, bevete,
Su, su, gustate, amici, i dolci nostri
E la càlia che stimola la gola
E fa bere e ri ber!...
(prende un dolce e lo spezza)
(a Nedda) Moglina mia,
Metà per uno. D’un bicchiere istesso
Noi due ci servirem (bevono) Bella Cognata,
Se non un bacio, almeno un’abbracciata!

JANA

(schivandosi)
No. cognato, lasciatemi!

CORO

Che matto!

COLA

E tal vogl’ io
Durare fino all’ultimo!

PAOLO

Senza offesa di Dio !

COLA

Bevete amici! Prediche
Oggi n’ ho troppe udite. ...
Domani sarò savio

PAOLO

Tutti di là venite
Vedrete questo prodigo
Che regali ha profuso!
Collane, anelli, buccole,
Vesti! Io ne son confuso
Nino, un cattivo esempio
Così costui t’ ha dato Non l’imitar.... Non odemi

COLA

(a Nino)
Egli è troppo occupato!
Il mondo è una sala,
Chi entra, chi n’esce!
Quest’oggi la gala,
Vien fatta per me!
La folla si mesce....
La scena è mutata....
(battendogli su la spalla)
Domani..... Arrivata
La gala è per te !

CORO

Che matto! Che matto! ma buono di core!
E il riso non guasta, condisce l’amore!
(escono)