Memorie storiche documentate del distretto di Valdagno/Trissino/Decreto che ordina l'accomodamento della Regia Strada pel passaggio di Sua Santità Pio VI (1782)

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Decreto che ordina l'accomodamento della Regia Strada pel passaggio di Sua Santità Pio VI (1782)

../Decreto che proibisce il trasporto del Pane per venderlo da uno in altro Comune (1696) ../Stato delle pubbliche strade (1778) IncludiIntestazione 24 agosto 2018 100% Da definire

Decreto che ordina l'accomodamento della Regia Strada pel passaggio di Sua Santità Pio VI (1782)
Trissino - Decreto che proibisce il trasporto del Pane per venderlo da uno in altro Comune (1696) Trissino - Stato delle pubbliche strade (1778)

[p. 47 modifica] Comettemo al detto Piazzon, che non ardisca sotto alcuno colore o pretesto di mandar, ne per se ne per interposte persone pane nel detto Comun di Tressino in pena de Ducati 100: oltre altre corporali ad arbitrio, di Prigione, e Corda, oltre la formatione di processo per la contravenzione à Dacj: essendo nostra rissoluta mente che sia al presente mandato prestata la dovuta, et intiera obbedienza, aliter in Quorum fidem.

Vicenza li 14. Genn.o 1696.
ALVISE MOCENIGO Cap.o
ANGELO SALESA Can.r Pref.o




Decreto che ordina l'accomodamento della Regia Strada pel passaggio di Sua Santità Pio VI.




Noi Zaccaria Morosini

Per la Serenissima Repubblica di Venezia etc. Podestà Vice Capitanio di Vicenza e sua Giurisdizione.

Eseguendo Noi il Sovrano Comando espresso nelle Sovrane D.li dell'Ecc.mo Senato 24. Aprile cor.te che prescrivono l'immediato accomodamento della Pub.a Regia Strada, per cui fra pochi giorni deve passare Sua Santità: Com.mo nella più risoluta maniera a tutte le Comunità e Comuni sottos.ti che debbano senza il menomo ritardo eseguire quanto viene loro prescritto con Mandato di questo giorno dal Nob: Sig.r iudico Ingrossadore, in tutto, o per tutto, come sta espresso nel Mandato medesimo in pena di D.ti 25, e tre squassi di Corda à cadaun inobbediente, oltre la spedizion di Soldati a loro spese. In quor.

Vicenza 26. Aprile 1782.
ZACCARIA MOROSINI Podestà V. Cap.o
Alla Comunità di Trissino.