Mentre ridea nel tremulo e vivace (Favaro)

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Galileo Galilei

XVII secolo M Indice:Le opere di Galileo Galilei IX.djvu poesie letteratura Mentre ridea nel tremulo e vivace Intestazione 30 agosto 2017 100% poesie

EPUB silk icon.svg EPUB  Mobi icon.svg MOBI  Pdf by mimooh.svg PDF  Farm-Fresh file extension rtf.png RTF  Text-txt.svg TXT


[p. 225 modifica]

     Mentre ridea nel tremulo e vivace
Lume degli occhi leggiadretti Amore,
Picciola in noi movea dallo splendore
4Fiamma, qual uscir suol di lenta face:

     Or che il pianto l’ingombra, di verace
Foco sent’io venir l’incendio al core.
O di strania virtude alto valore,
8Dalle lagrime trar fiamma vorace!

     Tale arde il Sol mentre i possenti rai
Frange per entro una fredda acqua pura,
11Che tra l’esca risplenda e il chiaro lume.

     Oh cagion prima de’ miei dolci guai,
Luci, cui rimirar fu mia ventura,
14Questo è vostro e del sol proprio costume!