Milione/37

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Capitolo 37
Come si cavalca per lo diserto

../36 ../38 IncludiIntestazione 31 agosto 2009 75% Saggi

Capitolo 37
Come si cavalca per lo diserto
36 38


Quando l’uono si pa(r)te da Crema(n), cavalca sette giornate di molta diversa via; e diròvi come. L’uomo va 3 giornate che l’uono non truova acqua, se non verde come erba, salsa e amara; e chi ne bevesse pure una gocciola, lo farebbe andare bene 10 volte a sella; e chi mangiasse uno granello di quello sale che se ne fa, farebbe lo somigliante; e perciò si porta bevanda per tutta quella via. Le bestie ne beono per grande forza e per grande sete, e falle molto scorrere. In queste 3 giornate no à abitazione, ma tutto diserto e grande secchitade, bestie non v’à, ché no v’averebboro che mangiare.

Di capo di queste 3 giornate si truova un altro luogo che dura 4 giornate, né più né meno fatto, salvo che vi si truovano asine salvatiche.

Di capo di queste 4 giornate finisce lo regno di Creman e truovasi la città di Gobiam.