Notizie sulla Guerra della Indipendenza d'Italia (Monitore Toscano)/Ordine del giorno s.d. (Cialdini)

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Enrico Cialdini

Ordine del giorno s.d. ../Ordine del giorno 18 giugno 1859 (Ulloa) ../Ordine del giorno s.d. (Napoleone III) IncludiIntestazione 20 maggio 2011 100% Storia

Ordine del giorno 18 giugno 1859 (Ulloa) Ordine del giorno s.d. (Napoleone III)
[p. 135 modifica]
N. XXII.
Monit. N. 150

Ordine del giorno. – Soldati! Dalla riva del Ticino io volsi ieri lo sguardo indietro e mirai con compiacenza il glorioso sentimento da voi seguito per giungere sin qui.

Voi segnaste con piede sicuro le orme del vostro passaggio sulla Sesia e sul Po, e scolpiste in cifre indelebili il nome della 4ª divisione a Casale, al Torrione, a Borgo Vercelli, a Villalta, a Palestro.

Il vasto laberinto delle risaie, i frequenti corsi d’acqua, i fiumi senza ponti, il numero dei nemici, la forza delle loro posizioni, le marcie, le veglie, le fatiche continue di [p. 136 modifica]un mese d’avanguardia, furono per voi cose di poco momento; voi sapeste tutto sostenere, tutto superare.

Frattanto il nome della 4ª divisione corre sul labbro di ognuno.

Il Re ci onora di un lusinghiero ordine del giorno.

L’armata ci encomia, la patria ci applaude, e dovunque volgete, vi attende un saluto, una stretta di mano, un evviva!

Soldati, da quanto faceste io traggo speranze di grandi cose; fidenti nel vostro valore e nel senno di chi conduce l’esercito avanzate sul territorio nemico, ed in breve dai poggi di Verona gridate alle genti italiane: l’Austriaco sparì.

Il Generale Comandante la 4ª divisione
Francesco Cialdini