Opera:Gerusalemme liberata

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Gerusalemme liberata
Prima edizione: 1581
Agostino Carracci, Frontespizio della prima edizione illustrata della Gerusalemme Liberata, 1590.jpg

La Gerusalemme liberata è il maggiore poema epico di Torquato Tasso.

Tasso iniziò probabilmente a scrivere l'opera all'età di 15 anni con il titolo di Gierusalemme tra il 1559 ed il 1560 durante il soggiorno a Venezia, ma si fermò a 116 ottave, ben meno dei venti canti della Gerusalemme liberata, composta in seguito.

La Gerusalemme liberata vera e propria, completata dall'autore nel 1575, fu pubblicata a Venezia senza l'autorizzazione del poeta nell'estate del 1580 da Celio Malespini con il titolo di Goffredo, presso l'editore Cavalcalupo. L'edizione presentava molti errori e soltanto quattordici canti.

L'anno successivo l'opera fu pubblicata integralmente da Angelo Ingegneri prima a Parma e poi a Casalmaggiore. Pochi mesi dopo, il 24 giugno 1581, usciva a Ferrara la prima edizione autorizzata dal Tasso, per i tipi di Baldini e a cura di Febo Bonnà.

In seguito ad altre edizioni e alla liberazione dalla prigionia di Sant'Anna, il poeta rimise mano all'opera e la riscrisse espungendo gran parte delle scene amorose, accentuando il tono religioso e epico della trama, eliminando alcuni episodi e cambiando infine anche il titolo in Gerusalemme conquistata, opera che, data la notevole revisione, viene generalmente considerata separatamente.

La prima edizione illustrata della Gerusalemme liberata fu stampata a Genova nel 1590. Il volume comprende venti incisioni con scene del poema, in parte di Agostino Carracci e in parte di Giacomo Franco, tratte da disegni di Bernardo Castello. Agostino Carracci incise, sempre su disegno del Castello, anche il frontespizio del libro, dove compare un ritratto del Tasso.

Edizioni disponibili[modifica]

Edizioni disponibili su Wikisource[modifica]

Altre edizioni[modifica]

  • Il Goffredo di M. Torquato Tasso. Nuovamente dato in luce con privilegi. A Instantia di Marc'Antonio Malaspina, In Venegia. Appresso Domenico Cavalcalupo, 1580 (GB)
  • Gerusalemme liberata del sig. Torquato Tasso. Al sereniss. sig. d. Alfonso 2. duca 5. di Ferrara &c. Tratta da fedeliss. copia, & vltimamente emendata di mano dell'istesso auttore. Oue non pur si veggono i sei canti, che mancano al Goffredo stampato in Vinetia; ma con notabile differenza d'Argomento in molti luochi, e di stile, si leggono anco quei Quattordici senza comparatione più corretti. Aggiunti à ciascun Canto gli Argomenti d'incerto Auttore, In Parma, nella stamparia d'Erasmo Viotti, 1581 (GB)
  • Gerusalemme liberata del sig. Torquato Tasso. Al sereniss. sig. don Alfonso 2. duca 5. di Ferrara. &c. Tratta da fedeliss. copia, et vltimamente emendata di mano dell'istesso auttore. Oue non pur si veggono i sei canti, che mancano al Goffredo stampato in Vinetia; ma con notabile differenza d'argomento in molti luoghi, e di stile; si leggono anco quei quattordici senza comparatione piu corretti. Aggiunti à ciascun canto gli argomenti del sig. Oratio Ariosti, In Casalmaggiore, appresso Antonio Canacci, & Erasmo Viotti, 1581 (IC=IA)
  • La Gierusalemme liberata, ouero il Goffredo del sig. Torquato Tasso. Di nuouo ricorretto, et secondo le proprie copie dell'istesso autore ridotto a compimento tale, che non vi si può altro più desiderare. Con gli argomenti del sig. Oratio Ariosti. Aggiuntoui d'incerto autore. L'allegorie à ciascun canto, per lo più tolte dall'istesso signor Tasso. Annotationi, e dichiarationi, sì d'alcuni passi del poema, come dell'historie toccate nel libro. Vna raccolta d'alcune vaghe maniere vsate dal poeta nel descriuere le parti del dì. Con la tauola di tutti gli epiteti, In Parma, nella stamperia d'Erasmo Viotto, 1581
  • Gierusalemme liberata, poema heroico del sig. Torquato Tasso. Tratta dal vero originale, con aggiunta di quanto manca nell'altre edittioni, & con l'allegoria dello stesso autore, In Ferrara, Vittorio Baldini, 1581 (GB)
  • Gierusalemme liberata, poema heroico del signor Torquato Tasso. Tratta dal vero originale, con aggiunta di quanto manca nell'altre edittioni, con l'Allegoria dello stesso autore et con gli Argomenti à ciascun canto del s. Horatio Ariosti., In Ferrara, appresso gli heredi di Francesco de' Rossi, 1581
  • Il Goffredo del s. Torquato Tasso. Nouamente corretto, et ristampato. Con gli Argomenti, & Allegorie à ciascun canto d'incerti auttori. Aggiontoui due copiosissime tauole; l'vna delle quali contiene tutti i principij dell'ottaue per ordine d'alfabeto. L'altra li nomi proprij, & materie principali, che nell'opera si leggono, In Venetia, appresso Gratioso Perchacino, 1581 (GB)
  • Gerusalemme liberata del sig. Torquato Tasso ... ; aggiunti a ciascun canto sono gli argomenti del sig. Oratio Ariosti, In Lione : appresso Alessandro Marsilij, 1581(nella stamperia di Petro Roussin)
  • Gierusalemme liberata, poema heroico del s. Torquato Tasso. Tratta dal vero originale, con aggiunta di quanto manca nell'altre edittioni, con l'allegoria dello stesso autore. Et con gli argomenti a ciascun canto del sig. Horatio Ariosti. Aggiuntoui l'Annotationi d'incerto autore. Et alcune stanze in lode del poeta, In Ferrara : appresso Domenico Mammarelli, e Giulio Cesare Cagnacini, 1582
  • Gierusalemme liberata, poema heroico del s. Torquato Tasso. Tratta dal vero originale di mano dell'istesso autore. Con noui Argomenti a ciascun canto del signr Horatio Ariosti, & con le Allegorie d'incerto autore. Aggiuntaui di nouo l'allegoria del poema, & vna copiosissima tauola delle materie principali, Nouamente corretto, et ristampato, Venezia, con licenza del signor Celio Malespina, 1582
  • Il Goffredo del s. Torquato Tasso, nouamente corretto, et ristampato. Con gli argomenti, & allegorie a ciascun canto d'incerto auttore. Aggiuntoui molte stanze leuate, con le varie lettioni; & insieme vna copiosissima tauola de' nomi proprij, & materie principali., In Venetia, appresso Gratioso Perchacino, 1582
  • La Gierusalemme liberata del sig. Torquato Tasso. ... Con l'Allegoria dell'istesso autore, & con gli argomenti del sig. Oratio Ariosti. Di nuouo ristampata, e da infiniti errori, che si veggono nell'altre impressioni, corretta per Tomaso Costo. Aggiuntoui alcune annotationi di M. Giulio Cesare Capaccio, In Napoli : appresso Gio. Battista Cappelli, 1582 (GB)
  • La Gierusalemme liberata di Torquato Tasso con le figure di Bernardo Castello; e le Annotationi di Scipio Gentili, e di Giulio Guastauini, In Genoua : appresso Girolamo Bartoli, 1590 (GB)