Opere minori 1 (Ariosto)/Edizioni/Lettere

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Lettere

../Erbolato ../../I Cinque Canti IncludiIntestazione 10 novembre 2015 100%

Edizioni - Erbolato I Cinque Canti
[p. xx modifica]

Lettere.


Lettera a Pietro Bembo del 23 febbraio 1531. Tra le Lettere di diversi scritte al Bembo, raccolte da m. Francesco Sansovino. Venezia, 1560; in-8.

* La stessa, Venezia, Orlandini, 1730 (Opere ec.); in-fol., vol. II, pag. 232. *

* La stessa, ivi, Bortoli, 1739 e 1755 (Orlando e Opere ec.); in-12. tom. III, pag. 494. *

Lettera al Cardinale Giovanni de’ Medici del 23 novembre 1511, pubblicata da Angelo Mario Bandini; a pag. 56 del libro intitolato: Collectio veterum aliquot monumentorum ad historiam præcipue litterariam pertinentium; Aretii, 1754; in-8.

* Lettere dieci, pubblicate per cura di Giovan Andrea Barotti, tra le Opere di L. Ariosto;- Venezia, Pitteri, 1741. *

* Lettere diciotto, raccolte e pubblicate dal medesimo nella nuova e migliorata edizione delle Opere di L. Ariosto; Venezia, Pitteri, 1766 (edizione ripetuta nel 1783), tomo VI, da pag. 387 a 417. *

* Le stesse, Bassano, Remondini, 1771 (Tutte le opere ec.); in-12. *

* Le stesse, Venezia, Zatta, 1772 (Tutte le opere ec.); in-4. *

Sette Lettere, pubblicate dal Baruffaldi, tra i documenti aggiunti alla Vita di M. Ludovico Ariosto; Ferrara, Bianchi e Negri, 1707.

Lettere (tre) al marchese di Mantova dei 14 luglio 1512 e 6 giugno 1519. e alla duchessa di Mantova dei 9 ottobre 1532. Nell’Appendice all’Archivio Storico Italiano, tomo II, pag. 316, 317, 323.

Lettere (cinque) al marchese di Mantova dei 14 luglio 1512, 6 giugno e 7 lugli0 1519, e a Mario Equicola dei 15 ottobre 1519 e 8 novembre 1520. Pubblicate da Anton Enrico Mortara, tra le Epistole di Lodovico Ariosto, di Giovan Giorgio Trissino, di Jacopo Sannazaro, di Veronica Gambara e di Bernardino Baldi; Casalmaggiore, 1552; in-8.

Lettere (cinque) al marchese di Mantova dei 14 luglio 1512 e 7 luglio 1519, al duca Alfonso dei 4 maggio 1519, e a Mario Equicola dei 13 ottobre 1519 e 8 novembre 1520. Pubblicate da Will. Braghirolli, tra le Lettere inedite di alcuni illustri Italiani; Milano, Ripamonti-Carpano, 1856, in-8 gr.