Opere minori 1 (Ariosto)/Rime varie/Sonetto II

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Sonetto II

../Sonetto I ../Sonetto III IncludiIntestazione 15 novembre 2015 100%

Rime varie - Sonetto I Rime varie - Sonetto III
[p. 293 modifica]

Sonetto II.


     Mal si compensa, ahi lasso! un breve sguardo
All’aspra passïon che dura tanto;
Un interrotto gaudio a un fermo pianto;
4Un partir presto a un ritornarvi tardo.
     E questo avvien chè non fu pari il dardo,
Nè il fôco par ch’Amor n’accese a canto:
A me il côr fisse, a voi non toccò il manto;
8Voi non sentite il caldo, ed io tutt’ardo.
     Pensai che ad ambi avesse teso Amore,
E voi dovesse a un laccio coglier meco;
11Ma me sol prese, e voi lasciò andar sciolta.
     Già non vid’egli molto a quella volta;
Chè, s’avea voi, la preda era maggiore:
14E ben mostrò ch’era fanciullo e cieco.