Orologio di Flora/Porcellana del meriggio

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
../Bella di giorno

../Fior del cuculo IncludiIntestazione 27 luglio 2011 100% Poesie

Bella di giorno Fior del cuculo
[p. 18 modifica]

XII. DOPO MEZZANOTTE


XVI. ITALIANE

mezzodì




PORCELLANA DEL MERIGGIO


PORTULACA MERIDIANA


S’apre al mezzogiorno preciso, e mette fioretti gialli.



Ferve il meriggio, e tutto
     Sgombro è di nubi il cielo;
     L’ombra nel verde stelo
     4De’ fior si ritirò.

Il sol che ad essi è padre
     Del suo sentier nel mezzo,
     scevro dal pigro rezzo
     8Un fiorellin destò.

Dal pallidetto calice
     Ei vaga Ninfa adombra,
     Che misurò coll’ombra
     12La via del Sol quaggiù.

Fille, se a te s’appressa
     Torbida ingrata cura,
     Dall’ombre altrui misura
     16Chi sventurato è più.


Musica del Cav. Crescentini.