Pagina:Albini - Le nostre fanciulle.djvu/42

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
xliv Sofia Bisi Albini. La sua vita e la sua opera


Il 17 luglio 1919 tramonta come tutti i giorni, come un giorno di più nel largo respiro del mare che sale verso la pineta e gli aranceti, che penetra nella camera silenziosa e porta via il sospiro di Quelli che sono rimasti attoniti accanto al suo letto.

Elisa Majer Rizzioli.


xliv Sofia Bisi Albini. La sua vita e la sua opera